Introduzione

ISTRUZIONI PER IL SONDAGGIO DA LEGGERE ATTENTAMENTE
Questo sondaggio è destinato unicamente ai genitori e agli assistenti dei bambini che abbiano una perdita uditiva, ovunque essi risiedano nel mondo.

Il sondaggio richiede circa 10 minuti per essere completato e si basa su una partecipazione del tutto volontaria e anonima. In caso di disagio causato da qualsiasi punto del sondaggio, si può recedere dallo stesso in qualsiasi momento.

In tutto il sondaggio viene usato il termine "professionista": ai fini di questa indagine, "professionista" può riferirsi ad una varietà di figure professionali diverse che intervengono o sono state consultate, come audiologi, pediatri, docenti di studenti non udenti, ecc., in caso di perdita uditiva del proprio figlio.

OGGETTO DEL SONDAGIGO
I risultati del sondaggio saranno utilizzati per la stesura di una serie di raccomandazioni formali per le migliori pratiche ad uso e sostegno delle famiglie e saranno presentati alla conferenza internazionale finale sullo screening uditivo neonatale “NHS” che si terrà nel 2010 a Como.

CHI RACCOGLIE QUESTE INFORMAZIONI?
L'indagine è stata ideata da GPOD, una associazione mondiale di genitori di bambini non udenti o con problemi di udito, costituita nel corso del NHS 2008 con l'obiettivo di "promuovere in tutto il mondo il miglioramento dei protocolli sistemici e le pratiche che favoriscano una scelta informata e il rafforzamento delle famiglie con un bambino sordo".

CONTATTI
Per domande in merito all'indagine o informazioni sui risultati del sondaggio, contattare:
Jodi Michelle Cutler jodi@rallycaps.net
Grazie mille per il tempo dedicato a questo sondaggio!
(Un ringraziamento speciale a Rosy Alfinito)


Report a problem

T